Una corsa contro il tempo: l'aumento dell'instabilità del vulcano Nevado Ruiz

Scritto da Nikhitha Kumar

3 maggio 2023

Sicurezza e viaggi

Il Nevado del Ruiz è uno stratovulcano della Colombia, situato al confine tra i dipartimenti di Caldas e Tolima, nella Cordigliera delle Ande. Uno dei vulcani più attivi del Paese, il Nevado Ruiz, ha mostrato un aumento della sismicità nelle ultime settimane ed è stato dichiarato lo stato di calamità a causa della sua instabilità. 

Il famigerato vulcano ha una lunga storia di eruzioni, le più significative delle quali si sono verificate nel 1985 e nel 1986. L'eruzione del 1985 ha prodotto lahars (colate di fango) che hanno ucciso oltre 23.000 persone nella città di Armero, situata alla base del vulcano. Il disastro è stato in seguito conosciuto come il La tragedia di Armero. L'eruzione del 1986 ha causato danni significativi alle infrastrutture delle aree circostanti, tra cui strade, ponti ed edifici.

Il Nevado Ruiz, un vulcano ricoperto da un ghiacciaio, è particolarmente pericoloso per il suo potenziale di produzione di lahars. Anche una piccola eruzione sarebbe sufficiente a sciogliere il ghiacciaio. Quando la cenere vulcanica e l'acqua di fusione si combinano, generano colate di fango note come lahars, che possono viaggiare per chilometri ad alta velocità e colpire aree densamente popolate.

Attualmente il vulcano è nel mirino del Servizio geologico colombiano a causa del suo stato di instabilità, e un alto rischio di eruzione è imminente nelle prossime settimane. Dal 30 marzo è stata mantenuta un'allerta arancione e sono in corso evacuazioni. I dipartimenti di Tolima, Caldas, Risaralda, Quindio e Cundinamarca sono in stato di allerta. Il 12 aprile il governo ha imposto l'uso di mascherine per il viso, in quanto nei comuni vicini al vulcano è stata segnalata una caduta di cenere. 

Il presidente Gustavo ha ordinato l'evacuazione volontaria, ma molti abitanti hanno continuato a rimanere nella zona, non volendo abbandonare le loro case, i terreni agricoli e i mezzi di sostentamento. Secondo il direttore dell'unità di protezione civile di Tolima, solo una piccola parte delle famiglie è stata evacuata finora. Nonostante la La tragedia di ArmeroLa popolazione locale si rifiuta di evacuare, poiché lo stesso vulcano ha eruttato nel 2012 senza causare vittime. Sebbene decine di geologi monitorino regolarmente il vulcano, è difficile prevedere se erutterà o meno, anche se ci sono alcuni segnali preoccupanti.

Iscrivetevi al nostro blog per ricevere gli aggiornamenti settimanali. Non dimenticate di controllare il nostro Instagram.

Leggi anche : Le migliori destinazioni culturali per i viaggiatori.

Seguiteci e mettete "mi piace":

Articoli correlati

Che tu possa avere uno Yom Kippur significativo 

Che tu possa avere uno Yom Kippur significativo 

Lo Yom Kippur, il giorno più sacro del calendario ebraico, è un'esperienza profonda e riflessiva, nota come il Giorno dell'Espiazione. Simboleggia una profonda connessione tra gli individui e il divino. Secondo la tradizione ebraica, durante Rosh Hashanah, noto anche come...

TENSIONI AL CONFINE TRA LA REPUBBLICA DOMINICANA E HAITI

TENSIONI AL CONFINE TRA LA REPUBBLICA DOMINICANA E HAITI

Tensioni al confine tra Repubblica Dominicana e Haiti A causa di un conflitto in corso per la costruzione di un canale d'acqua da un fiume condiviso, la situazione rimane tesa al confine tra Repubblica Dominicana e Haiti. Le autorità della Repubblica Dominicana hanno interrotto il rilascio dei visti...

Come posso ridurre la mia impronta di carbonio mentre viaggio?

Come posso ridurre la mia impronta di carbonio mentre viaggio?

Ci dicono che c'è un buco nell'ozono Guardate cosa sta lavando la spiaggia E Signore, credo, dai cieli ai mari Stiamo mettendo in ginocchio Madre Natura Quindi lasciamo un po' di blu sopra di noi Lasciamo un po' di verde a terra È solo nostro in prestito,...