7 modi per evitare il terrorismo e rimanere al sicuro durante i viaggi

Scritto da Madeline Sharpe

24 novembre 2015

Sicurezza e viaggi

7 modi per evitare il terrorismo e rimanere al sicuro durante i viaggi

Tutti sanno che i terroristi continuano a chiedere attacchi contro civili, polizia e governi occidentali negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Francia, in Italia e in Germania. Ma quanto è seria la minaccia per il viaggiatore medio?

Gli attacchi di Parigi del novembre 2015 hanno evidenziato la capacità dei terroristi di condurre attacchi casuali contro obiettivi nei Paesi occidentali con poco o nessun preavviso. I recenti eventi in Francia, Stati Uniti, Danimarca, Canada, Tunisia e l'Australia illustrano i rischi posti dai terroristi motivati dall'attuale situazione in Siria e Iraq e che possono essere locali o cittadini di altri Paesi, compresi i possessori di passaporti occidentali falsi.

Non c'è dubbio che la minaccia di attacchi terroristici in tutto il mondo sia costante e di lunga data, ma rimane relativamente rara e localizzata. Dagli attentati del 2001 negli Stati Uniti, i terroristi hanno sferrato attacchi di grande portata in Bali, Giacarta, Madrid, Londra, Nuova Delhi, Kampala, Nairobi, Abuja, Volgograd, Mosca, Egitto, gli Stati Unitie ora Parigi che ha ucciso e ferito diversi stranieri. In alcune zone dell'Africa, della Penisola Arabica e del Medio Oriente sono emersi nuovi gruppi militanti che hanno causato un grave deterioramento del contesto di sicurezza in alcune aree di queste regioni.

Gli attentati terroristici possono essere rapimenti a scopo di riscatto, sparatorie contro civili disarmati o forze di sicurezza (Londra, Belgio, Ottawa, Dacca e Parigi), uso di veicoli contro civili in luoghi affollati, attentati (Boston nel 2013 e Bangkok nel 2015), operazioni suicide e attacchi ad aerei, treni e altri mezzi di trasporto.

Tra gli obiettivi comuni degli attacchi terroristici vi sono gli uffici e gli edifici locali dei governi nazionali o locali, i trasporti pubblici, le basi militari e delle forze di sicurezza; gli interessi occidentali come le ambasciate, le compagnie aeree, le installazioni petrolifere e di gas straniere, le società multinazionali (compresi i complessi residenziali dei dipendenti) e le scuole internazionali; luoghi di aggregazione di massa come edifici pubblici, centri commerciali, hotel, mercati, terminali di trasporto pubblico, aeroporti, siti turistici e aree pubbliche; luoghi di aggregazione di turisti occidentali come hotel, ristoranti, discoteche e altri luoghi di intrattenimento; luoghi di culto come moschee, chiese, templi e sinagoghe di tutte le fedi, nonché cerimonie e processioni religiose.

Alla luce di tutto ciò, dovreste barricare la vostra porta e non viaggiare più da nessuna parte?

Certo che no! Ma per essere sicuri, ci sono alcune cose da tenere a mente prima e durante il viaggio.

1. Essere consapevoli delle date significative

Date significative come anniversari, feste religiose ed eventi politici (come le elezioni) nella vostra destinazione possono essere considerate simboliche dai terroristi e costituire un motivo di attacco.

2. Leggete un po' di cose

Assicuratevi di documentarvi sulla destinazione proposta prima di prenotare. Verificate i consigli di viaggio forniti dai vostri Ministeri/Dipartimenti degli Affari Esteri o da altri siti web come Sitata. Sitata può fornirvi un rapido riepilogo di tutte le vostre destinazioni e tenervi informati in tempo reale sugli eventi relativi alla salute e alla sicurezza mentre siete fuori casa.

3. Evitare i punti critici

Assicuratevi che il vostro itinerario non includa aree in cui ci sono raccomandazioni contro il viaggio. Ciò potrebbe includere zone di confine o altre località all'interno di un Paese altrimenti a basso rischio. Se la vostra destinazione è stata designata come area problematica, partite solo se il viaggio è assolutamente indispensabile (ad esempio, per il funerale di un familiare). Se il livello di consulenza di viaggio è cambiato dopo la prenotazione, ma prima della partenza, potreste essere in grado di presentare una richiesta di risarcimento sulla vostra polizza di assicurazione di viaggio.

4. Monitorare le notizie

Se vi trovate in un'area pericolosa o a rischio, assicuratevi di monitorare le notizie del Paese e della regione per individuare eventuali questioni che potrebbero influire sulla vostra sicurezza, tra cui la conoscenza di giorni simbolici o di eventi politici da evitare.

5. Mantenere un profilo basso

Considerate la possibilità di mantenere un profilo basso evitando abiti stravaganti e gioielli o orologi costosi. Vestitevi come la gente del posto e cercate di mimetizzarvi il più possibile. In questo modo non sarete un bersaglio facile per furti o rapimenti express.

6. State attenti quando siete in pubblico

Siate vigili nelle aree pubbliche e nei luoghi che attirano stranieri e occidentali, come ambasciate, hotel, ristoranti, bar e luoghi di intrattenimento. Identificare le uscite di emergenza e avere un piano d'azione in caso di minaccia alla sicurezza.

7. Avere un piano di emergenza

Assicuratevi di sapere cosa fare se sta accadendo qualcosa di terribile. Sapete dove si trova la vostra ambasciata? Dovreste sempre sapere dove si trova la vostra ambasciata o il vostro consolato e come raggiungerli se avete bisogno di assistenza in caso di emergenza. Tenete sempre con voi le informazioni telefoniche e i contatti di emergenza. Se viaggiate con altre persone, assicuratevi che il vostro gruppo abbia un punto d'incontro prestabilito in caso di interruzione delle comunicazioni.

Come potete vedere, alcuni semplici accorgimenti possono garantirvi la sicurezza durante il viaggio. Avete altri consigli da aggiungere? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto!

Viaggiare sicuri.

Seguiteci e mettete "mi piace":

Articoli correlati

7 Historical Places to Visit in Paris

7 Historical Places to Visit in Paris

"Paris is a city of history, a city of the human heart and its dreams." - Charles de Gaulle Paris, the City of Light, is home to some of the world’s best and most beautiful architecture. With a rich history, the city is a dream destination to visit for people who...

Nine Most Common Scams in Paris and Tips to Avoid  Them

Nine Most Common Scams in Paris and Tips to Avoid Them

Paris attracts millions of tourists each year, thanks to its romantic ambiance, magnificent landmarks, and rich history. Unfortunately, like many other tourist spots, the city’s popularity also makes it a hub for various scams that target innocent visitors. These...

Hop on the RER: Explore Paris Like a Pro with This Easy Guide

Hop on the RER: Explore Paris Like a Pro with This Easy Guide

Parisians rely on the RER train network to navigate the city and its suburbs. Mastering the RER unlocks a more authentic travel experience, especially during events like the Olympics. Let's navigate the RER like Parisians! The Paris RER or Réseau Express Régional is a...