Anello di fuoco del Pacifico - Impatto sui viaggi nelle Filippine

Scritto da Aneetta Peedikayil

27 giugno 2022

Viaggi

Immagine per gentile concessione: wikimedia | Dettagli della licenza

L'Istituto filippino di vulcanologia e sismologia (PHIVOLCS) ha dichiarato: "L'Anello di fuoco del Pacifico è una regione tettonicamente attiva e dinamica del mondo. La regione confina con l'Oceano Pacifico e la placca del Pacifico ed è sede di numerose eruzioni vulcaniche, terremoti e tsunami". Poiché circa 75% dei vulcani del mondo si trovano all'interno di questa regione, essa è conosciuta come la regione del fuoco. Anello di fuoco. PHIVOLCS (@phivolcs_dost) ha confermato che le Filippine fanno parte dell'"Anello di Fuoco del Pacifico" e quindi i viaggiatori possono sperimentare eruzioni vulcaniche, terremotie tsunami durante la loro permanenza nel Paese. 

In una dichiarazione inviata via e-mail a Sitata, Renato U. Solidum Jr., sottosegretario del Dipartimento di Scienza e Tecnologia (DOST) e funzionario responsabile del PHIVOLCS, ha dichiarato: "Il DOST-PHIVOLCS monitora la 24 vulcani attivi degli oltre 300 vulcani presenti nelle Filippine. Allo stesso tempo, la Rete sismica delle Filippine monitora circa 20 terremoti al giorno da quelli minori a quelli più forti. Ulteriori informazioni sull'attività sismica nelle Filippine si possono ottenere qui."

Viaggio nelle Filippine: Un motivo di preoccupazione? 

Analogamente alle Filippine, molti paesi come  Indonesia, Giappone, Australiaecc. si trovano nell'anello di fuoco del Pacifico. Tuttavia, questi Paesi rimangono ancora una delle destinazioni di viaggio preferite grazie ai loro meccanismi di risposta ben sviluppati. Le Filippine sono inoltre ben attrezzate in termini di preparazione alle catastrofi, grazie alle quali i turisti gregge per vedere alcune delle sue famose destinazioni. Un esempio della proattività del governo filippino è rappresentato dal "Free Mobile Disaster Alerts Act (RA 10639)", in base al quale i cittadini ricevono avvisi via SMS in caso di emergenza. Nella nostra intervista con PHIVOLCS, hanno chiesto ai viaggiatori di scaricare l'applicazione informativa VolcanoPH disponibile su Androidper essere informati sulle ultime attività dei vulcani. Ai viaggiatori è stato anche consigliato di monitorare gli aggiornamenti sui terremoti su Facebook e Twitter anche. L'agenzia ha inoltre incoraggiato i viaggiatori a utilizzare il materiale informativo disponibile online sul sito dell'agenzia. sito web

Valutazione:

Sitata ha inoltre intervistato due cittadini delle Filippine per capire la realtà della preparazione dei viaggiatori ai disastri naturali. Entrambi hanno confermato l'agilità e la versatilità della risposta delle Filippine ai disastri naturali. Cherry Ann Alfonso è una casalinga e Gaylyn Paloma Anter è uno degli analisti di Sitata con sede nelle Filippine. 

  • È sicuro viaggiare nelle Filippine ora? 

Sì, viaggiare nelle Filippine è sicuro. Il nostro governo agisce sempre immediatamente quando si tratta della sicurezza dei viaggiatori. Prende sempre delle precauzioni ogni volta che c'è un'eruzione di vulcani. Nel caso in cui il viaggiatore non riesca a comunicare con le autorità governative durante una catastrofe naturale, può chiedere aiuto alla gente del posto, che è anche in grado di parlare inglese.

  • Quanto è proattivo il governo quando si verifica un disastro naturale? 

GaylynA volte gli avvisi vengono inviati via SMS dal NDRRMC (Consiglio Nazionale per la Riduzione e la Gestione del Rischio di Disastri), ma più spesso abbiamo avvisi pop-up o aggiornamenti meteo sui nostri telefoni con squilli e vibrazioni continue fino a quando non leggiamo il messaggio. 

Ciliegia: Nelle Filippine vige una legge che consente alle persone che vivono nelle aree colpite di ricevere messaggi di allerta in caso di forti tifoni, inondazioni, frane, ecc. Le società di telecomunicazioni delle Filippine collaborano con il governo nell'invio degli avvisi ai propri abbonati. Consiglio di procurarsi una carta SIM locale per ricevere questi aggiornamenti. 

Raccomandazioni:

  • Monitorare o cercare aggiornamenti da diverse fonti (come la direzione dell'hotel, PHIVOLCS, la televisione o le piattaforme online). 
  • Per sicurezza, tenetevi all'aperto e non avventuratevi all'interno dei locali (edifici, hotel, ecc.) subito dopo un terremoto. Le scosse di assestamento sono possibili dopo un terremoto e quindi si consiglia di evitare le zone colpite per un certo periodo di tempo.
  • Tenere sempre presente il centro di evacuazione o l'uscita di emergenza più vicina. La maggior parte degli ascensori è dotata di sensori antisismici e si spegne da sola. 
  • Portate sempre con voi i vostri documenti vitali come il passaporto, le carte d'identità nazionali, le carte bancarie ecc. a causa dell'incertezza dei danni causati da un disastro naturale. Può anche essere una fonte per convalidare le vostre credenziali.
  • Si raccomanda di avere con sé un power bank, un caricabatterie, una ricarica (per le schede sim prepagate), acqua potabile, snack e un kit di pronto soccorso di base per le emergenze. 
  • PHIVOLCS raccomanda inoltre di dotarsi di un kit personale di sopravvivenza in caso di calamità naturale, della durata di almeno 3 giorni. Dovrebbe includere kit di pronto soccorso, medicinali personali, radio a batteria, candele, torce elettriche, coperte, caricabatterie, fischietti, alcol, maschere facciali, acqua e scorte alimentari. 
  • PHIVOLCS ha anche chiesto ai cittadini stranieri di tenere sempre con sé i numeri di emergenza e i dettagli di contatto della propria ambasciata nelle Filippine durante queste situazioni di emergenza.

Conclusione:

Come da Autorità statistica delle FilippineIl turismo contribuisce per circa 5% al PIL delle Filippine. Mentre il Paese si sta riprendendo dall'epidemia di COVID-19 e si sta aprendo al turismo. servizi L'amministrazione ha indicato la sua disponibilità ad accogliere i turisti sulla base della solidità della sua squadra di prevenzione dei disastri. Questo segue senza convinzione il fatto che, nonostante l'abbondanza di vulcani e terremoti, le Filippine rimangono ancora uno dei paesi più vulnerabili. destinazioni popolari per i viaggiatori della regione del sud-est asiatico. Pertanto, il rischio di viaggio nelle Filippine rimane BASSO. Visita https://www.covidchecker.com/ per saperne di più sui requisiti di ingresso nelle Filippine. 
I viaggiatori possono considerare un Iscrizione a Sitata che può informarli sull'attuale situazione COVID per la loro destinazione nelle Filippine. Per le aziende che necessitano di un rapporto più dettagliato sui rispettivi Paesi, si prega di fare riferimento al nostro rapporto di analisi approfondita dei Paesi, disponibile presso il nostro sito web rappresentanti di supporto.

Seguiteci e mettete "mi piace":

Articoli correlati

Hop on the RER: Explore Paris Like a Pro with This Easy Guide

Hop on the RER: Explore Paris Like a Pro with This Easy Guide

Parisians rely on the RER train network to navigate the city and its suburbs. Mastering the RER unlocks a more authentic travel experience, especially during events like the Olympics. Let's navigate the RER like Parisians! The Paris RER or Réseau Express Régional is a...

Manage your money: Tips and Tricks for Travelling to Paris

Manage your money: Tips and Tricks for Travelling to Paris

When planning a trip to Paris, one of the most important considerations is how to manage your finances while abroad. While it may be tempting to change money before you leave, there are often cheaper and more convenient options available once you arrive. From using...