Perché prendere i farmaci antimalarici?

Scritto da Ronald St. John

16 agosto 2019

Affari | Salute | Viaggi

Perché prendere i farmaci antimalarici?

La malaria sembra essere di tanto in tanto al centro delle cronache.

Molte persone viaggiano in luoghi in cui è possibile contrarre la malaria e alcune si ricordano di prendere i farmaci antimalarici per il loro viaggio. Alcuni si ricordano anche di prendere i farmaci prescritti. Se abbinati a semplici accorgimenti per ridurre il numero di punture di zanzara, si può avere un viaggio abbastanza privo di preoccupazioni. Ma se non vi procurate i farmaci antimalarici prima di partire, i risultati sono due: o sarete fortunati e non prenderete la malaria, o sarete sfortunati e vi ammalerete gravemente.

Un paziente di un importante ospedale di Hong Kong è un esempio di ciò che può accadere. Questa viaggiatrice di 40 anni si è recata al pronto soccorso dopo essere tornata da un viaggio all'estero. Aveva tosse, febbre, mal di gola e dolori muscolari. Sebbene le sia stato chiesto del possibile viaggio, non ha rivelato di essere stata in Ghana per circa 10 giorni prima di tornare a casa e ammalarsi. Senza questa informazione, i medici le hanno diagnosticato un'infezione del tratto respiratorio superiore (un comune raffreddore).

Dopo un breve periodo trascorso a casa, è tornata con dolori allo stomaco, vomito e sangue nelle urine. Gli esami del sangue hanno evidenziato problemi al fegato e la donna è stata ricoverata in ospedale. In quel momento è emersa la sua storia di viaggio. Tuttavia, nel pomeriggio del ricovero, la donna ha perso conoscenza a causa di un gonfiore al cervello. Aveva la malaria cerebrale. È stato iniziato un trattamento antimalarico, ma la donna è rimasta in condizioni critiche.

Potrebbe accadere anche a voi? Sì, potrebbe. Sebbene non sia un problema molto comune tra i viaggiatori, capita a chi torna nel proprio Paese d'origine dopo essersi esposto alla malaria senza aver preso le dovute precauzioni.

Non lasciate che vi accada! Non giocate con le probabilità! Quando viaggiate in zone malariche, prendete le giuste precauzioni, tra cui l'assunzione scrupolosa di farmaci antimalarici.

Seguiteci e mettete "mi piace":

Articoli correlati

Israele, Palestina e la vostra copertura assicurativa

Israele, Palestina e la vostra copertura assicurativa

In questo momento, Sitata ha identificato e comunicato con tutti i viaggiatori interessati dagli eventi in corso. Se avete in programma un viaggio in Israele o nei Territori palestinesi nel prossimo futuro, vi informiamo di quanto segue. Il nostro assicuratore, United...

Seconda ondata di proteste degli agricoltori; disordini a Delhi - India

Seconda ondata di proteste degli agricoltori; disordini a Delhi - India

Il 13 febbraio, diversi sindacati degli agricoltori del Punjab, dell'Haryana e dell'Uttar Pradesh hanno rilanciato ampie proteste contro l'inazione percepita dal governo centrale su questioni di vecchia data. La situazione rimane fluida, con le richieste degli agricoltori in protesta ancora da...